Menu Principale



Prega Online

Siti Amici

Archivio Articoli

Ripariamo la Sua Casa

Rubrica "Parola Viva" - XXXII Domenica del tempo ordinario

a cura della fraternità di San Romano

Questa domenica celebriamo la festa dell'edificazione della Basilica Lateranense che, fin dall'antichità, è stata la sede del successore di Pietro.
Il vangelo di oggi ci presenta Gesù che scaccia i venditori dal tempio affermando che non bisogna fare della casa del Padre Suo un mercato. Ciò che Gesù compie è un segno profetico che annuncia l'avvento di una nuova era, quella in cui non è più l'uomo a dover offrire sacrifici a Dio per acquistare la salvezza ma è Dio stesso che si offre in sacrificio per l'uomo.


 

Il nostro compito principale diventa quello di accogliere questo dono che ci viene offerto per pura grazia. L'antico tempio di Gerusalemme ha esaurito il Suo compito perché Dio è vivo e presente in mezzo al popolo mediante il Suo Figlio Gesù. Questa presenza continua ancora oggi, poiché Gesù vive nel nostro cuore per mezzo dello Spirito.
In questo giorno, quindi, non celebriamo la festa di un edificio in muratura in sé ma di ciò di cui quell'edificio è segno: la comunità dei credenti guidata dal Papa in cui ognuno di noi è pietra viva che contribuisce a edificare la dimora Santa di Dio. La Sua casa ha sempre bisogno di cure e riparazioni. Non a caso la vocazione di San Francesco iniziò proprio con l'invito "VA' E RIPARA LA MIA CASA". Lui ha fatto la sua parte...ADESSO TOCCA A NOI!!

Lindita

Condividi:

Submit to FacebookSubmit to Google PlusSubmit to Twitter

Commenti: