Menu Principale



Prega Online

Siti Amici

Archivio Articoli

Senza paura!

Basta! Enzo ce lo urla nelle orecchie all'improvviso, venerdì sera, al misterioso momento Getsemani. Ma “basta” cosa? Basta farci prendere dalla paura, dalle paure, che ci spingono talvolta a prendere decisioni nella nostra vita, dettate da qualcosa di diverso della nostra “vocazione naturale”.

 

Nel corso del weekend ad Assisi abbiamo cercato di sviscerare, attraverso la lettura della Parola (Mt 14, 22-33) e degli ospiti che sono venuti a trovarci, tutte quelle paure più profonde, che magari ancora non conosciamo o che non sappiamo affrontare o non vogliamo affrontare, che ci "impediscono" un po’ la vita. Mons. Marcianò ci ha parlato delle “paure sane” che ci spronano, ci mettono alla prova, ma quelle importanti da scovare per vincerle sono quelle che rischiano di “bloccarci”, che ci impediscono di essere liberi veramente. Il servizio, l’aiuto dell’altro, passano attraverso la nostra libertà di scegliere come essere e cosa essere. Venerdì sera ci è stato chiesto di scrivere su un foglio qualcosa che “Non voglio”, senza averci riflettuto ma così a impatto, su due piedi; tutti i bigliettini sono stati raccolti e deposti ai piedi della Croce, non a caso; l’ultimo giorno, Domenica, dopo una condivisione a gruppi abbiamo sostituito al “non voglio”, sul foglietto,“ ho paura”, chiarendo che ciò che non vogliamo forse è qualcosa che sotto sotto ci fa paura. Alla fine del weekend abbiamo potuto urlare insieme “Non ho paura” perché il Signore mi ha messo a fianco dei fratelli che mi sono vicino e perché Lui vuole che superiamo le nostre paure, per questo ci manda al largo del lago.

Anche se non lo vediamo Lui è con noi quando abbiamo paura.

Luisa

 

Condividi:

Submit to FacebookSubmit to Google PlusSubmit to Twitter

Commenti: