Menu Principale



Prega Online

Siti Amici

Archivio Articoli

“Quando verrà lui, lo Spirito della verità, vi guiderà a tutta la verità..”

Rubrica "Parola Viva" | Il commento al Vangelo della domenica a cura dei gifrini

A cura della fraternità di Sinalunga, in occasione della loro promessa.

 

Solennità della Santissima Trinità

Dal Vangelo di Giovanni (Gv 16,12-15)

In quel tempo, disse Gesù ai suoi discepoli: 


«Molte cose ho ancora da dirvi, ma per il momento non siete capaci di portarne il peso. 


Quando verrà lui, lo Spirito della verità, vi guiderà a tutta la verità, perché non parlerà da se stesso, ma dirà tutto ciò che avrà udito e vi annuncerà le cose future. 


Egli mi glorificherà, perché prenderà da quel che è mio e ve lo annuncerà. Tutto quello che il Padre possiede è mio; per questo ho detto che prenderà da quel che è mio e ve lo annuncerà».

 

 

“Molte cose ho ancora da dirvi”…..

 

Ma come Signore? Non ci hai già detto tutto con la tua morte e con la tua resurrezione? Non è racchiuso in quel tuo sacrificio tutta la verità? Non ci hai già dimostrato il tuo amore assoluto per noi?

 

Ma noi non abbiamo ancora compreso vero? Quello che è manca è proprio la nostra risposta, ed è per questo che, di nuovo, Dio ci viene in soccorso; mandandoci lo Spirito.

 

Lo Spirito Santo ci ricorda quello che Gesù ha detto, ci aiuta a capirlo; fino a quando noi, sì proprio noi, diventiamo il ricordo vivo di Cristo. Ci fa quindi da guida, è la nostra luce nella notte.

 

Di solito ai bambini del catechismo, per raccontare il mistero di cui Gesù ci parla in questo vangelo, cioè quello della Santissima Trinità, uso l’immagine del trifoglio. Questo infatti è unica pianta con tre foglie, e così c’è un unico Dio, ma tre persone: Padre, Figlio e Spirito Santo.

 

Ogni volta noi nel credo diciamo: “Credo nello Spirito Santo, che procede dal Padre e dal Figlio…”; infatti lo Spirito testimonia l’amore del Padre e del Figlio; come un bambino è testimonianza viva dell’amore tra un babbo e una mamma. Quindi lo Spirito Santo è un’ennesima forma di amore, che però non rimane chiusa in se stessa, ma anzi si fa dono a tutte le sue creature.

 

Da quando ho iniziato il cammino GiFra ho sperimentato davvero,sulla mia pelle e forse per la prima volta, il potere che lo Spirito Santo possiede. Ho imparato a scoprire che questo è amore, conforto, gioia forza, è il motore che tutto fa girare e muovere! E’ sapienza, intelletto, consiglio, fortezza, scienza, pietà e timor di Dio. E’ sorgente inesauribile di ogni dono!

 

A pochi giorni dalla mia seconda promessa, ti prego, o Santo Spirito, rendi la mia anima pura e limpida, affinché possa testimoniare la mia fede e la gioia che ne deriva.

 

GLORIA

Gloria al Padre e al Figlio

e allo Spirito Santo.

Come era in principio ed ora e sempre

nei secoli dei secoli.

 

 

 

 

 

 

 

Condividi:

Submit to FacebookSubmit to Google PlusSubmit to Twitter

Commenti: