Menu Principale



Prega Online

Siti Amici

Archivio Articoli

La Parola di Cristo come guida e amore di Dio

Rubrica "Parola Viva" | Il commento al Vangelo della domenica a cura dei gifrini

a cura della fraternità di Pisa

VI domenica di Pasqua

Dal Vangelo secondo Giovanni

In quel tempo, Gesù disse [ai suoi discepoli]: - Se uno mi ama, osserverà la mia parola e il Padre mio lo amerà e noi verremo a lui e prenderemo dimora presso di lui. Chi non ama, non osserva le mie parole; e la parola che voi ascoltate non è mia, ma del Padre che mi ha mandato.
Vi ho detto queste cose cose mentre sono ancora presso di voi. Ma il Paràclito, lo Spirito Santo che il Padre manderà nel mio nome, lui vi insegnerà ogni cosa e vi ricorderà tutto ciò che io vi ho detto.
Vi lascio la pace, vi do la mia pace. Non come la dà il mondo, io la do a voi. Non sia turbato il vostro cuore e non abbia timore.
Avete udito che vi ho detto: "Vado e tornerò da voi". Se mi amaste, vi rallegrereste che io vado al Padre, perché il Padre è più grande di me. Ve l'ho detto ora, prima che avvenga, perché, quando avverrà, voi crediate-.

 

Cari fratelli, il Vangelo di oggi continua ad offrirci "i discorsi di addio e di arrivederci" di Gesù che si rivolge alla comunità puntando gli occhi sul presente, ma proiettandosi nel futuro.

Ci mette di fronte ad un dato di fatto: l'amore di Dio è un amore incondizionato e indipendente da noi stessi.

Gesù, figlio di Maria e di Giuseppe, uomo come noi, non ci chiede solo di essere suoi discepoli, di osservare il suo insegnamento, ma anche di amarlo, perché amandolo si compie ciò che Lui vuole e facendo ciò che Lui vuole lo si ama.

Attraverso le sue parole, Egli sostiene che sia possibile ricevere la salvezza e la redenzione tramite la parola di Dio o comunque attraverso lo Spirito Santo. È bello come Gesù riesca a mettere in evidenza la figura della trinità e di come, pur essendo sordi agli avvertimenti, alle chiamate e alla guida, Lui riesca, sempre attraverso lo Spirito a dare prova del Suo immenso AMORE.

Qui Gesù ci dice che chi lo ama, nell'amore per lui resterà fedele alla sua parola, sarà amato dal Padre, così che il Padre e il Figlio verranno a mettere dimora presso di lui.

Marianna, Giulia e Elia

 

Condividi:

Submit to FacebookSubmit to Google PlusSubmit to Twitter

Commenti: