Menu Principale



Prega Online

Siti Amici

Archivio Articoli

Una stretta indissolubile

Rubrica "Parola Viva" | Il commento al Vangelo della domenica a cura dei gifrini!

a cura della fraternità di Lucignano (AR)


IV domenica di Pasqua

Dal Vangelo secondo Giovanni (Gv 10, 27-30)


In quel tempo, Gesù disse: - Le mie pecore ascoltano la mia voce e io le conosco ed esse mi seguono. Io do loro la vita eterna e non andranno perdute in eterno e nessuno le strapperà dalla mia mano. Il Padre mio, che me le ha date, è più grande di tutti e nessuno può strapparle dalla mano del Padre. Io e il Padre siamo una cosa sola-.


La paura di lasciare la mano del Padre è tanta e ci sono così tante tentazioni nella vita di tutti i giorni che riconosco non sempre è facile ascoltare la sua parola, tenera ferma la mia mano stretta nella Sua, ma come Cristo ha vinto le tentazioni, anche io mi sento capace di resistere a ciò che mi circonda e che possa portarmi lontano dalla mia fede e quindi da Lui.

Noi tutti siamo pecore del suo gregge e come tali dobbiamo seguire i suoi insegnamenti e rispondere allasua chiamata, senza divergere dal percorso a noi assegnato, percorso che ai ci farà allontanare da Lui. Dobbiamo seguire sempre il suo cammino e soprattutto la sua voce, che ci aiuta a rimanere nella carreggiata della nostra vita, che ci guida sempre anche nei momenti più bui e difficili.

Francesca

Condividi:

Submit to FacebookSubmit to Google PlusSubmit to Twitter

Commenti: