Menu Principale



Prega Online

Siti Amici

Archivio Articoli

Conversazioni evangeliche su WhatsApp

Rubrica "Parola Viva" - Il commento al Vangelo della domenica a cura dei gifrini!

a cura della fraternità di Cortona "Santa Margherita"


II domenica di Quaresima

Dal Vangelo secondo Luca  (Lc 9,28b-36). 
Circa otto giorni dopo questi discorsi, prese con sé Pietro, Giovanni e Giacomo e salì sul monte a pregare. 
E, mentre pregava, il suo volto cambiò d'aspetto e la sua veste divenne candida e sfolgorante. 
Ed ecco due uomini parlavano con lui: erano Mosè ed Elia, 
apparsi nella loro gloria, e parlavano della sua dipartita che avrebbe portato a compimento a Gerusalemme. 
Pietro e i suoi compagni erano oppressi dal sonno; tuttavia restarono svegli e videro la sua gloria e i due uomini che stavano con lui. 
Mentre questi si separavano da lui, Pietro disse a Gesù: «Maestro, è bello per noi stare qui. Facciamo tre tende, una per te, una per Mosè e una per Elia». Egli non sapeva quel che diceva. 
Mentre parlava così, venne una nube e li avvolse; all'entrare in quella nube, ebbero paura. 
E dalla nube uscì una voce, che diceva: «Questi è il Figlio mio, l'eletto; ascoltatelo». 
Appena la voce cessò, Gesù restò solo. Essi tacquero e in quei giorni non riferirono a nessuno ciò che avevano visto. 

 

[3:28PM 17/02/2016] Tommaso Provvedi: Ciao ragazzi! Ho creato questo gruppo WhatsApp così possiamo organizzarci per domenica! Questa settimana tocca a noi preparare il commento al Vangelo per la GiFra Toscana! E hanno chiesto a noi tre!

[3:30PM ] Giacomo Provvedi: ah…

 

[3:37PM ] Simone Giulietti: BESCTIA!!!!!!! UUUOOOOOO

 

[3:38PM ] Giacomo Provvedi: Ma il Vangelo quale è?

 

[3:40PM ] Tommaso Provvedi: Il Vangelo di oggi beh è un classicone! ci accompagna in ogni quaresima e quindi, come con tutti i classiconi è difficile non essere banali o scontati! Ma ci proviamo comunque!!!
Il Vangelo è quello della Trasfigurazione! Gesù sale sul Tabor insieme a Pietro Giovanni e Giacomo. All'improvviso Gesù si trasfigura e accanto a sé appaiono Mosè ed Elia. Pietro, nella sua tipica foga propone di fare tre tende e compie così uno dei suoi tipici errori!
Poi arriva una nube dal cielo che dice: «Questi è il mio Figlio, l’amato: ascoltatelo!».
 Cosa possiamo raccogliere da questo Vangelo?
[3:42PM ] Tommaso Provvedi: io però direi di fare qualcosa di diverso…che ne so… un video eh???? Che ve ne pare???? Facciamo tutti un discorso e poi lo mandiamo montato!!! DAIII

 

[4:42PM ] Tommaso Provvedi: Ragazzi mi cagate?

 

[4:50PM ] Tommaso Provvedi: per info il video dovreste farlo stasera che domani devo mandarlo finito e montato a Ricca

 

[6:32PM ] Giacomo Provvedi: Io se fo il video mi scordo quello che devo dì...poi non sono bravo
[6:33PM ] Tommaso Provvedi: ok!!
[6:33PM ] Tommaso Provvedi: facciamo qualcos’altro al posto del video
[6:34PM ] Tommaso Provvedi: Comunque…alleluja mi considerate!

[6:40PM ] Simone Giulietti: Io lo posso fare appena esco da tirocinio..
[6:42PM ] Giacomo Provvedi: Tu faresti li video?
[6:44PM ] Simone Giulietti: Eh ci provo certo!
[7:08PM ] Giacomo Provvedi: Quindi io che devo fa?
[7:09PM] Tommaso Provvedi: AIUTOOOOOOOOOOOO! Ma scusate…in tutto questo voi del Vangelo… che ne pensate? Secondo me, in questo Vangelo Gesù si pone il vero centro e compimento dell'Antico Testamento! Tradotto per noi potremmo dire che è Lui il punto di riferimento, non San Francesco o Santa Chiara che sicuramente ci servono da esempio, ma per arrivare a Cristo!

 

[7:19PM] Giacomo Provvedi: Io sinceramente penso che salire sul monte è un invito a cambiare punto di vista, a dare una nuova possibilità di stupirci a chi crediamo di conoscere già fin'troppo bene

 

[7:22PM] Tommaso Provvedi: Hai ragione…non ci avevo pensato! Io mi concentravo di più sul fatto opposto: cioè che Pietro vuole fare delle tende e restare lì! Per noi della Gifra è un monito fondamentale! Dobbiamo andare oltre il bell'incontro, la soave adorazione o lo splendido campo! Il mondo è pieno di uomini e donne che non conoscono Gesù e tocca a noi portarlo! In più le parrocchie hanno bisogno di noi! Del nostro servizio!
[7:26PM ] Giacomo Provvedi: * Gesù e tocca a noi portarlo! In più le parrocchie hanno bisogno di noi! Del nostro servizio! Anche se ci sembra una perdita di tempo e forze. Comunque Tommy abbiamo ragione tutti e due sono due facce della stessa medaglia!

 

[8.35PM] Giacomo Provvedi: Simone??????

 

[8.40PM] Tommaso Provvedi: Simoooo???

 


[2:28AM 18/02/2016] Simone Giulietti: Io volevo dirvi che ho notato un' incoerenza in questo punto: Inizialmente Pietro e compagni sono tutti annoiati, "oppressi dal sonno", poi, quando si svegliano e vedono che sta succedendo qualcosa di miracoloso iniziano come a rallegrarsi!!  Pietro dice pure che è bello essere lì, anche se fino a poco prima erano un po' "abbacchiati" e annoiati. Difatti arriva una nube che con poche parole gli fa rischiarire le idee. "Questi è il figlio mio, l'eletto, ascoltatelo", come per dire "fidatevi sempre di lui", anche quando sembra che non faccia nulla di straordinario, o sembra che cali il vuoto, perché magari non gli si dà molta attenzione, in realtà c'è sempre.

 

Fiducia, dai fiducia a lui anche quando sembra che tutto taccia, anche nella noia, nell'oppressione, quando tutto sembra che vada storto, che non è nei tuoi piani, quando ti sembra che tutto ciò che fai sia fatto per nulla. Dagli fiducia perché lui è la salvezza, non solo quando lo vedi "brillare", non solo quando ti senti gioioso ma anche nella sofferenza, ricordatene, fidati. Se ti fiderai non temerai nulla.

 

[06.30AM] Tommaso Provvedi: Buongiorno!!!! Ecco…e mi sveglio con la perla notturna del Giulietti!!! Comunque hai ragione: Gli apostoli dormivano e Gesù con la sua potenza li sveglia! Wow! Cioè Gesù desidera SVEGLIARTI DAL SONNO, ma per farlo ha bisogno che tu, fidandoti, salga sul monte con Lui! Io comunque ora sono sveglio e vo all’Avoro! J

 

[07.01AM] Giacomo Provvedi: IDEM
[3:46PM ] Tommaso Provvedi: toc toc che si fa???
[3:46PM ] Tommaso Provvedi: Ho capito….. scrivo io. Qualcosa mi invento
[3:47PM ] Tommaso Provvedi: Fine
[6:25PM ] Tommaso Provvedi: Ragazzi cagatemi!!

Tommaso, Giacomo e Simone

 

Condividi:

Submit to FacebookSubmit to Google PlusSubmit to Twitter

Commenti: